Seconda revisione

Con un ritardo improponibile – undici mesi intermezzati da un tentativo non riuscito di videoconferenza e dalla spedizione dei filmati autoprodotti con tutti gli esercizi – si torna a Terrassa per la seconda revisione. Spazio Spazio Ribadisco che i metodi di cura, così come le tabelle di lavoro e gli esercizi da eseguire, sono soggettivi, per cui questa volta non … Continua a leggere

Non solo distonia

La fondazione Don Carlo Gnocchi e il Conservatorio di Milano hanno organizzato, dall’8 al 10 maggio scorso, nella Sala Puccini del Conservatorio “G. Verdi”, “Ergonomics & Music”, dodicesimo congresso europeo e terzo congresso internazionale sulla medicina dedicata ai musicisti. L’iniziativa, promossa sotto il patronato dell’International Musician’s Medicine Committee (IMMC), ha visto come presidente del congresso la dottoressa Rosa Maria Converti e … Continua a leggere

Vibrazioni pericolose

I crampi che affliggono molti musicisti potrebbero essere sconfitti con l’applicazione di vibrazioni meccaniche di lieve entità su muscoli specifici della mano. Spazio. Karin Rosenkrantz, del Royal College of Music di Londra, ha dimostrato su “Neurology” che la risposta alle vibrazioni del cervello dei distonici è minore di quella dei musicisti sani, e che un supplemento di stimolo può aumentare … Continua a leggere

Dr. House e la distonia

Nella puntata di mercoledì scorso di Dr. House, andata in onda su Italia 1, si è parlato di distonia.  Spazio. Spazio.  Il paziente, un pianista, si è presentato alla celebre clinica con una sospetta distonia, poi analisi ed accertamenti hanno evidenziato altro. Spazio.  Abbiamo assistito a crisi epilettiche con forti convulsioni. Poi un elettroencefalogramma interno con gli elettrodi impiantati direttamente … Continua a leggere

Precisazioni riguardanti la distonia

Raccolgo in questo post alcune informazioni che avevo già scritto nei due precedenti, o che si possono evincere dalla loro lettura. Vista la loro importanza, anche alla luce dei quesiti che mi pervengono da molti colleghi, credo che debbano meritare uno spazio a parte, questo appunto! La distonia non è contagiosa. Il distonico, pur con qualche cambiamento nelle abitudini o … Continua a leggere

La distonia focale del musicista

Gli strumentisti sono soggetti a traumi e disturbi di varia natura: dalle comuni tendiniti, ai crampi, ai disturbi dovuti a postura, respirazione, emissione sbagliata. Uno dei disturbi più seri che possono interessare uno strumentista è costituito dalle distonie, che si presentano con l’impossibilità di effettuare movimenti e passaggi anche semplici, irrigidimenti delle dita e della mano, movimenti bruschi e involontari, … Continua a leggere

Prima revisione

Dalla prima visita di controllo sono emersi risultati incoraggianti, oltre a qualche piccolo particolare ancora da curare, specie nel movimento del terzo e quarto dito. La mano, anche in seguito al confronto con i filmati effettuati a luglio, è apparsa più stabile nella posizione. Le dita sono più indipendenti e corrette nei loro movimenti. Per il prossimo mese di lavoro … Continua a leggere