Vibrazioni pericolose

I crampi che affliggono molti musicisti potrebbero essere sconfitti con l’applicazione di vibrazioni meccaniche di lieve entità su muscoli specifici della mano.

Spazio.

Karin Rosenkrantz, del Royal College of Music di Londra, ha dimostrato su “Neurology” che la risposta alle vibrazioni del cervello dei distonici è minore di quella dei musicisti sani, e che un supplemento di stimolo può aumentare il numero dei segnali inviati, fatto che consente il ritorno alla normalità.

Spazio.

a3f67593994f873a2cb6d9c3314c5bbe.jpg

Spazio.

La Rosenkrantz ha verificato la sua ipotesi in 24 persone: sei musicisti distonici e sei sani; sei scrittori con lo spasmo tipico e sei sani; dimostrando, con la risonanza magnetica, che il cervello dei distonici torna ad assomigliare sempre più a quello dei musicisti sani via via che lo stimolo è applicato, mentre negli scrittori non succede nulla, a conferma del fatto che le due distonie coinvolgono aree cerebrali diverse.

Spazio.

[Agnese Codignola su “L’Espresso” del 21 febbraio 2008]

Spazio.

Spazio.

Per saperne di più:

Spazio.

http://brain.oxfordjournals.org/cgi/content/abstract/128/4/918

Spazio.

http://www.ucl.ac.uk/news/news-articles/0801/08012202

 

 

 

 

Vibrazioni pericoloseultima modifica: 2008-02-27T18:30:11+00:00da fernandoblog
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento