Eclisse lunare

Aria trafitta da grigi sorrisi di nebbia che prendono forma dal ventre umido della terra e si dissipano seminando fumanti zampilli freddi nel vuoto della stagione che muore. Dal tempo che si fa più nuovo le speranze sopite riprendono il loro inquieto esistere e tornano a vivere tra i torpori del nostro vegliare muto e l’inutilità di questa strana attesa. … Continua a leggere